Plumcake salato al pesto

Plumcake salato al pesto
Mi piacciono molto i plumcakes salati, con vari ingredienti sono perfetti da portare in tavola o per un buffet, si accompagnano bene con salumi e formaggi.
Questo plumcake salato al pesto può essere arricchito con pomodori secchi sottolio ben sgocciolati e tagliati a listarelle, ho sparso i pinoli sulla superficie ma nulla vieta di mescolarli all’impasto.

Ingredienti

100-120 gr pesto pronto, ancor meglio se fatto in casa
180 gr farina 0
1 busta di lievito istantaneo per torte salate
80-100 gr pinoli
2 uova + 1 tuorlo
mezzo bicchiere di latte
20 gr pecorino grattugiato, se si desidera più saporito
sale
pepe

La preparazione è la stessa dei muffins, ingredienti secchi da una parte e liquidi dall’altra… quindi in una capiente terrina mescolare la farina e il lievito, l’eventuale pecorino in aggiunta, sale e pepe q.b.
In un vasetto di vetro mettere le uova e il tuorlo, il pesto (cercando di non raccogliere troppo olio dal vasetto) e il latte; chiudere con il coperchio a vite e agitare fortemente in modo da amalgamare tutti gli ingredienti.
Tostare i pinoli in un padellino antiaderente senza aggiunta di olio o burro, girandoli spesso con un cucchiaio di legno.
Imburrare e infarinare gli stampi, io ho diviso l’impasto in due stampi da plumcake, che ovviamente risulteranno più bassi rispetto ad uno solo.
Versare questo composto liquido nella terrina degli ingredienti secchi e con l’aiuto di una frusta mescolare brevemente e velocemente, giusto per amalgamare il tutto, se serve aggiungere un altro goccio di latte.
Versare il composto negli stampi (o nello stampo), spargere i pinoli sulla superficie e cuocere in forno già caldo a 180° per 30 minuti (utilizzando uno stampo unico occorre aumentare il tempo di cottura), prima di sfornare completamente, con uno stecchino controllare il grado di cottura.
Una volta raffreddato servire intero o già affettato insieme a salumi e/o formaggi vari.
Volendo si possono aggiungere alcuni pomodori secchi sottolio, ben sgocciolati e tagliati a listarelle, mescolare i pinoli nell’impasto… tutto molto a seconda dei gusti, se piace più o meno saporito!

plum pesto

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Bastoncini di panettone al cioccolato Successivo Torta di carote con cocco e cioccolato

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.