Polpettone di lenticchie e verdure con crema di topinambur

Polpettone di lenticchie e verdure con crema di topinambur
In questi giorni sono stata latitante perché avevo due graditissimi ospiti, la mia sister Anna di Cocci e Coccini e il nostro amico Emidio che è venuto a trovarci da Londra, purtroppo solo per pochi giorni ma comunque decisamente intensi… sia per le camminate in giro per Bologna che per il cibo! Sono state bellissime giornate: la domenica ci siamo ritrovati in una trattoria nei pressi di Fidenza per un ottimo pranzo organizzato dalla nostra amica Gabriella dove abbiamo ritrovato vecchie amicizie di fornello, lunedì abbiamo proseguito incontrandoci anche con Luisa di Di Necessità Virtù, insomma giorni di risate e allegria che scaldano il cuore. E dopo tanto camminare si cena in famiglia in assoluto relax, una sera ho proposto questo polpettone di lenticchie che ha soddisfatto anche i carnivori di casa!

Ingredienti per 2 polpettoni grandi

gr. 300 lenticchie
gr. 70 pisellini finissimi in scatola
gr. 70 mais in scatola
1 carota grande
2 scalogni
funghi secchi q.b.
3-4 uova medie
gr. 120 Parmigiano grattugiato
gr. 200 topinambur
pangrattato q.b.
olio evo q.b.
sale
acqua
radicchio rosso o insalata per decorare

Sciacquare le lenticchie in acqua corrente togliendo eventuali impurità, scolarle e lessarle; per velocizzare i tempi versare nella pentola a pressione con una quantità di acqua doppia rispetto al peso delle lenticchie e senza salare, per 30 minuti dal fischio.
Terminata la cottura, far uscire il vapore dalla pap e scolare le lenticchie in un colino.
Prepariamo il resto degli ingredienti:
mettere a bagno in acqua calda i funghi secchi, a piacere;
mondare la carota e raschiarla (se bio) oppure sbucciarla e tagliarla a dadini;
in una padella capiente rosolare in un filo di olio evo uno scalogno tritato, aggiungere la carota, salare e irrorare con mezzo bicchiere di acqua, cuocere per una decina di minuti mescolando,
scolare le verdure in scatola e aggiungerle in padella, far insaporire e per ultimo aggiungere i funghi secchi scolati e tritati grossolanamente. Cuocere fino a che il liquido sia evaporato tutto.
In una ciotola capiente che contenga tutti gli ingredienti versare le lenticchie, le verdure, il Parmigiano e 3 uova (solo se serve aggiungere anche l’altro uovo), salare e versare pangrattato in modo da avere un impasto consistente e sodo.
Formare i due polpettoni e rotolarli nel pangrattato, sistemarli nella leccarda del forno rivestita di carta forno, irrorare con un filo di olio e cuocere in forno caldo a 180° per 30 minuti.
Preparare la crema: sbucciare i topinambur, lavarli e tagliarli a dadini (o a julienne per fare prima), rosolare l’altro scalogno affettato in una padella con un goccio di olio evo, aggiungere il topinambur e rosolare, versare un mestolo di brodo vegetale (anche di dado) e cuocere a fuoco medio fino ad avere un composto morbido che passeremo con il frullatore a immersione.
Tagliare il radicchio rosso o l’insalata a listerelle sottili, disporre le fette di polpettone, coprire al centro con la crema e servire.

polpettone lenticchie

e con questa ricetta partecipo alla raccolta di Lia 

Print Friendly, PDF & Email

Related posts:

2 thoughts on “Polpettone di lenticchie e verdure con crema di topinambur

Rispondi