Filetto di salmone alle erbe e vino bianco

Filetto di salmone alle erbe e vino bianco
Questo filetto di salmone alle erbe e vino bianco è gustoso e veloce da realizzare, non serve il forno dato che la cottura viene fatta in padella; mentre il pesce cuoce si prepara il contorno e in poco tempo avremo un piatto semplice, profumato e anche light… e voilà pronto per la tavola! 😉

Ingredienti

1 filetto di salmone a persona
pangrattato
erbe aromatiche miste fresche o secche (timo, rosmarino, salvia, basilico, prezzemolo, erba cipollina, ecc…)
peperoncino in polvere q.b.
scorza di limone grattugiata q.b.
sale
pepe
limone
1 bicchiere vino bianco

per il contorno, a piacere:
misticanza
barbabietola julienne
pomodorini
olive nere

Preparare l’impanatura per i filetti di salmone con pangrattato ed erbe miste tritate (fresche o secche come preferite) aggiungere una grattata di scorza di limone e la punta di un cucchiaino di peperoncino in polvere, salare e pepare e tenere da parte questo composto aromatico.
Mettere su fiamma vivace una padella antiaderente – senza aggiunta di grassi – e farla ben scaldare.
Nel frattempo impanare i filetti di salmone passandoli più volte nel composto aromatico, quindi porli nella padella rovente e farli dorare per qualche minuto da ogni lato, aggiungere il vino bianco, abbassare la fiamma e cuocere coperto per 6-7 minuti (il tempo dipende anche dallo spessore dei filetti).
Controllare il grado di cottura e se necessario aggiungere qualche cucchiaio di acqua calda fino a completare la preparazione.
Mentre i filetti di salmone sono in padella preparare il contorno a piacere: misticanza, barbabietola julienne (o carota), pomodorini e olive nere o altre verdure che preferite.
Impiattare e servire irrorando con un filo di olio evo.

Print Friendly, PDF & Email

Related posts:

Rispondi